• Federica

[BLOGTOUR] Domande all'autrice di "Dark and light" Sabrina Pennacchio


Buonasera!

Stasera vi porto con me in questo viaggio alla scoperta di questo romanzo e dell'autrice!


Partiamo dal principio.


Titolo: ‘Dark and light: amore impossibile’ Autrice: Sabrina Pennacchio Editor: Giulia Stefanini (la tana dei libri sconosciuti) Genere: fantasy Formati: cartaceo – digitale Pagine: 210


Trama:

Un’isola ricoperta costantemente da una strana nebbia grigia e fitta, un nuovo college e un incontro inaspettato in aeroporto… Isabel non poteva aspettarsi un nuovo inizio più incasinato, eccitante e oscuro di così. Dopo la morte del padre, sopraggiunta all’improvviso, lei e la madre si trasferiscono a Shadow City, dove ogni cosa non è mai come appare realmente. Dietro la fitta nebbia si nascondono creature misteriose e, nonostante Isabel sia innamorata di tutto ciò che è fantasy, non avrebbe mai il coraggio, nemmeno nei suoi sogni più audaci, di immaginare quello in cui si sta lanciando: una faida familiare, un ragazzo su cui girano strane voci e il suo cuore, pronto a guarire, graffiato, lapidato e oscurato dalla tenda del terrore.

Immergetevi in un mondo Urban Fantasy che saprà tenervi col fiato sospeso.


Ed ecco la domanda che ho potuto fare all'autrice:


D: Cosa c'è dietro alla scrittura?


R: Vi narro cosa c’è dietro la stesura di Dark and Light con una storia: C'era una volta una ragazzina di 14 anni che conobbe il mondo delle Fanfiction tramite un sito appena nato per esse, in Italia, dal nome manga.it. Questa ragazza nel 2005 scrisse una storia sui vampiri che divenne una trilogia quando capì, negli anni, che scrivere era la sua passione. Poco tempo dopo l'uscita del suo primo romanzo, il mondo dei vampiri fece un successone e uscirono due saghe famose chiamate Twilight e The Vampire Diaries. La ragazza si sentì "plagiata" in molte idee narrative ma pensò che in fondo le idee sono sempre le stesse e le autrici americane non potevano conoscere la sua storia su manga.it e quindi come potevano averla "plagiata"? Quattordici anni dopo, la ragazza pensò: voglio pubblicare su Amazon Dark and Light ma se lo paragonano a Twilight o TVD? Pensò che avrebbe potuto cambiare tante cose per evitarlo ma al tempo stesso pensò: perché mai devo uccidere o cambiare qualcosa di mio, quando l'ho scritto prima che le due opere facessero sbarco in Italia? Quindi ci ha provato, ha rischiato, a costo di essere criticata. Dark and Light ha sicuramente tanto da essere migliorato, sicuramente potrebbe essere scritto meglio, forse avere tantissimi altri punti aggiuntivi o altro, ma è stato una prova di coraggio. Essendo molto critica con me stessa, non posso fare a meno di pensare di poter fare sempre di più ma il successo che sta avendo, il continuo primo posto in classifica su Amazon, le vendite alle stelle tutti i giorni da due mesi, beh, mi viene seriamente da piangere dall’emozione. Grazie a tutti voi.




18 visualizzazioni

©2019 di InfermieraNerd. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now