• Federica

[BLOGTOUR] Immagini e fanart di "La repubblica dei ladri" - The Gentleman Bastard #3 di Scott Lynch


Buonasera lettori!

Dopo i precedenti articoli, in cui analizzavo il personaggio di Locke Lamora in "Gli inganni di Locke Lamora" e in "I pirati dell'oceano rosso", oggi cambiamo completamente: andiamo a scovare le immagini e le fanart realizzate sul nostro protagonista, su coloro che gli stanno vicino in questa saga e, soprattutto, sui libri in generale.

L'intera trilogia è edita in Italia da Mondadori per la collana Oscar Fantastica e potete trovarlo in tutte le librerie e store online già dallo scorso 1 Dicembre 2020.


Ringrazio l'organizzatrice Nia di Reine des livresper aver organizzato l'evento e Mondadori Oscar per avermi dato la possibilità di leggere il titolo e avermi omaggiata della copia cartacea.

Titolo: La repubblica dei ladri

Serie: The Gentleman Bastard #3

Autore: Scott Lynch

Casa editrice: Mondadori

Collana: Oscar Fantastica

Pagine: 732

Data d'uscita: 1 Dicembre 2020

Prezzo: 18,00€

ISBN: 9788804736202












Doveva essere il colpo più clamoroso della loro carriera, invece si è rivelato un… clamoroso fiasco. Così Locke e il suo fedele compagno Jean sono riusciti a malapena a salvare la pelle. Almeno, Jean ci è riuscito: Locke sta morendo, avvelenato in modo lento ma inesorabile da una sostanza che nessun alchimista o dottore può combattere. Ma quando la fine sembra ormai vicina, una donna misteriosa offre a Locke un'opportunità che potrà salvarlo, o ucciderlo. Le elezioni del Konseil sono imminenti, e le diverse fazioni hanno bisogno di una pedina da muovere a loro piacimento. Se Locke acconsente a essere quella pedina, con un incantesimo la donna estrarrà il veleno dal suo corpo, anche se l'operazione sarà talmente dolorosa da fargli desiderare la morte. Locke non ci pensa proprio, ma due elementi lo inducono a cambiare idea. Primo, le suppliche di Jean. Secondo, un nome femminile pronunciato dalla maga: Sabetha, l'amore della sua vita, abile e arguta quanto lui, e ora la sua più grande rivale. Locke si è innamorato di Sabetha al primo sguardo, quando era un giovane orfano e apprendista ladro. Ma dopo un corteggiamento tumultuoso, Sabetha se n'è andata. Ora si ritrovano nuovamente uniti in uno scontro. Di fronte all'unica persona che sia in grado di tenergli testa – nel gioco dell'amore e in quello degli inganni – Locke deve scegliere se combattere Sabetha, o sedurla. Una decisione da cui potrebbero dipendere le vite di entrambi.


Giuro, se sapessi disegnare avrei inserito in questo articolo anche qualche tavola realizzata da me ma sono davvero vergognosa quindi andiamo a vedere qualche disegno trovato in rete. Sotto ogni immagine trovate il link diretto da dove l'ho strapolata, così che ogni artista possa avere il proprio meritato riconoscimento.


Le tavole che sto per mostrarvi sono su Locke e Jean, su come sono stati immaginati da questa lettrice e di come ha creato la figura stessa passaggio dopo passaggio. L'artista in questione è Monica Antonie Meineche. .




La prossima foto invece mi ha intenerita tanto. Quando vi ho parlato di Locke, vi ho raccontato di come sia un orfanello adottato, o meglio acquistato, da Catena, sacerdote tanto corrotto quanto imbroglione; il bambino viene poi cresciuto nella Casa di Pereladro così educarlo alla raffinata arte della truffa e dell'inganno.

L'artista Lilia Anisimova l'ha raffigurato esattamente come l'ho immaginato io durante la lettura.


Le prossime, lo ammetto, sono le mie preferite: dall'artista S-P-N abbiamo due immagini che ritraggono sia la banda dei Bastardi Galantuomi che i personaggi femminili più importanti della storia di questi romanzi meravigliosi.


Non trovate che Sabetha sia meravigliosa in questo disegno? In realtà son tutti realizzati in maniera magistrale, secondo il mio parere.


Successivamente vorrei mostrarvi una tavola dell'artista AKRU che mi ha colpita sin dall'inizio della mia ricerca e che ho deciso di lasciare per ultima. La suddetta tavola rappresenta Locke Lamora in un luogo in particolare...



Infine, ma non per importanza, c'è la tavola di Tolman Cotton disegnata in base a ciò che accade nel terzo volume della saga e no, non la commenteremo per ovvi motivi. L'immagine parla da sola ma, soprattutto, non voglio parlare in maniera approfondita per evitare troppi troppi spoiler.



Spero che le immagini che vi ho mostrato vi siano piaciute; io mi sono divertita parecchio a spulciare tra varie fanart e portare quelle che ho apprezzato di più.


Di seguito vi lascio il calendario con le tappe e i blog che caratterizzano questo blogtour con articoli e recensioni: vi consiglio di non perderle perché sono tutte interessantissime e, chissà, vi faranno appassionare a questa storia prima ancora di sfogliarlo.




46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
 

©2019 di InfermieraNerd. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now