• Federica

[RECENSIONE] Blue Summer box di Nagisa Furuya

Buon pomeriggio, lettori!

Oggi vi porterò con me alla scoperta di "You are in the blue summer" e "The blue summer and you", i due volumi nati dalla penna di Nagisa Furuya e che approdano finalmente da noi in Italia grazie all'esclusivo box di Star Comics.

I due volumi, inizialmente nati come volumi unici, sono raccolti nel Blue Summer box e accompagnati da una dolcissima immagine che rappresenta i due protagonisti; i due tankobon fanno parte della collana Queer della casa editrice.


Titolo: Blue Summer box (contiene "You are in the blue summer" e "The blue summer and you")

Autore: Nagisa Furuya

Editore: Star Comics

Pagine: 216 + 224

Dimensione: 13x18

Stampa: b/n con pagine a colori

Prezzo: €13,00











Chiharu Saeki e Wataru Toda sono entrambi appassionati di film e proprio da questa passione comune germoglia la loro amicizia. Il tempo che passano insieme è piacevole e le giornate trascorrono con naturalezza, finché un giorno accade qualcosa che cambia completamente il loro rapporto. In un turbinio di emozioni incontrollabili, Chiharu propone a Wataru di sfruttare le vacanze estive per fare una sorta di pellegrinaggio... Due liceali, un'estate e un viaggio: gli ingredienti perfetti per una travolgente storia d'amore.


Il cinema e i film: questa è la passione che accomuna due liceali così apparentemente diversi. Chiharu è solare, chiacchierone e molto apprezzato dalle ragazze che, però, rifiuta costantemente; di contro il suo compagno di classe Wataru è un po' più taciturno e schivo. Però è proprio grazie alla passione per i lungometraggi che il rapporto tra i due diventa saldo al di fuori delle mura scolastiche, tanto da spingere Wataru a chiedere all'amico, preso dalla curiosità di sapere come mai il popolare amico rifiutasse le ragazze che si dichiaravano a lui, se ci fosse qualcuno che gli piace; Chiharu confessa che la suddetta persona è proprio davanti a lui.

La sua dichiarazione, tuttavia, non è pretenziosa: il ragazzo non esige una risposta e non fa alcun tipo di pressione su Wataru, magari per paura di un rifiuto o di spaventarlo; tuttavia gli propone di condividere l'estate all'insegna di un pellegrinaggio verso alcune location cinematografiche.

Wataru non respinge l'amico e la sua grande delicatezza lo porta a non far sentire a disagio Chiharu o di sminuire la confessione di quest'ultimo; tuttavia Wataru ha bisogno di far chiarezza dentro sé stesso e deve capire cosa prova per il ragazzo...



Il secondo volume riprende la storia di Wataru e Chiharu a distanza di due anni dopo il primo tankobon: ormai sono due studenti universitari e, tra il dover frequentare le lezioni a due atenei differenti e lavoro part-time, il riuscire a ritagliarsi del tempo per loro due è un po' più complicato, specie se di mezzo ci si mettono nuove amicizie e la gelosia. Tuttavia la loro passione comune, la stessa che ha permesso loro di avvicinarsi la prima volta, tornerà ad aiutare i due e la loro relazione...



Il tratto delicato e semplice di Nagisa Furuya da vita a una storia che trasuda dolcezza, che permette non solo di tornare con la mente e il cuore a quanto l'amore in età adolescenziale possa quasi far paura, ma che risulta essere proprio una ventata di aria fresca grazie alla delicatezza con cui viene trattata la storia di Wataru e Chiharu.


Wataru ha frequentato parecchie ragazze in passato ma sa che ormai nessuna può ambire al posto che Chiharu occupa nella sua vita; quest'ultimo, invece, non solo mi ha colpita per come ha saputo rispettare i sentimenti dell'amico, non beffeggiandosene nemmeno per un secondo, ma che ha scavato dentro sé stesso per capire se effettivamente i suoi sentimenti corrispondessero o meno.

Inoltre, la gelosia che si manifesta in Chiharu nel secondo volume gli permette non solo di capire quanto effettivamente Wataru sia fondamentale nella sua vita, ma soprattutto di superare i propri limiti, abbandonando le proprie insicurezze e paure per tenere stretto a sé il suo fidanzato.


A fare da contorno alla storia dei due vi è sempre questo richiamo all'estate: la stagione, infatti, è presente non solo nei titoli dei due volumi e del box, ma è lo scenario che fa da sfondo dei due. Se vogliamo possiamo analizzare questo elemento sotto un'aspetto metaforico: l'estate, inizialmente abbastanza tiepida, diventa sempre più calda e può essere accostata e paragonata al rapporto tra Chiharu e Wataru che, proprio durante questa stagione, cresce esponenzialmente; esattamente come le temperature delle giornate che, caratterizzate dalla luce del sole che irradia fino a sera tarda, aumentano piacevolmente.



Le tavole, non troppo elaborate e dai tratti morbidi e delicati, non contengono alcun tipo di scena esplicita; tra i due vi sono più o meno fugaci e imbranati baci, e per questo sono assolutamente convinta che questo box sia l'ideale per chi cerca un shounen-ai dolce e senza alcuna scena intima, o ancora per chi intende approcciarsi per la prima volta alla collana Queer della Star Comics e ai boy's love.


Mi sento di consigliare caldamente il box che custodisce i due volumi che raccontano questa storia che, nella sua semplicità, mi ha colpita profondamente: "You are in the blue summer" ha saputo incuriosirmi e farmi legare con i due protagonisti un po' imbranatelli, "The blue summer and you" mi ha definitivamente conquistata non solo grazie all'evoluzione che i suddetti protagonisti mostrano, ma che ha saputo riscaldarmi il cuore in una fredda e piovosa giornata di inizio Febbraio.



Ringrazio la casa editrice per avermi fornito la copia digitale in anteprima. Vi ricordo che l'omaggio non influisce in alcun modo sul mio giudizio da lettrice.



108 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
 

©2019 di InfermieraNerd. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now