• Federica

[RECENSIONE] "Monstress- Risveglio" vol. 1


Buongiorno lettori!

Oggi inizia anche per me questo viaggio attraverso i quattro volumi di Monstress. Ringrazio Ylenia di Cronache di Lettrici Accanite per aver organizzato il review party e la Mondadori Oscar Vault per avermi dato modo di leggere questo titolo.


Titolo: Risveglio

Serie: Monstress

Volume: #1

Autrici: Marjorie Liu & Sana Takeda

Casa editrice: Mondadori Oscar Vault

Pagine: 208

Data di uscita: 16 Maggio 2017

Prezzo: €19,00












Maika è una sopravvissuta. La guerra si è presa il suo braccio sinistro. Ora lo spaventoso potere che è in lei vuole prendersi il resto. Tra steampunk e Kaiju, l'acclamata, sontuosa, magnifica rivelazione del fumetto nippo-americano.

Ambientato in una ucronica e suggestiva società asiatica matriarcale del primo novecento, Monstress combina elementi del genere giapponese «kaiju» (quello dei mostri giganti e potentissimi come Godzilla) con contaminazioni estetiche di sapore steampunk.

Ho iniziato questo titolo quasi non sapendone nulla, lasciandomi accompagnare mano nella mano dalle tavole e dalla storia che Monstress, con le sue due autrici Marjorie Liu e Sana Takeda, ci presenta.

Devo dire che l'inizio in "medias res" è stato un po' spiazzante, mi ha un po' confusa ma devo anche ammettere che, andando avanti nella storia di questo primo volume i nodi hanno iniziato velocemente a sciogliersi. Possiamo, quindi, dedurre che lo stile narrativo risulta essere lineare, sebbene un inizio un po' confusionario, ma che è in grado di accompagnare il lettore nel modo adeguato per tutto il volume.

Le tavole sono intense, ben fatte e chiare: sono tutte a colori e le ho trovate molto significative, alcune persino inquietanti. Davvero ben fatte e curate nei minimi dettagli.


Partiamo dall'inizio in medias res così da farvi capire il mio iniziale stato confusionale: la protagonista della graphic novel, Maika, si trova a dover fuggire dal quartier generale delle Cumanea, andando poi alla ricerca della verità su di lei e sulle sue origini. A farle compagnia durante il suo viaggio ci saranno Kippa, mezza bambina e mezza volpe, e Red Mormorain, gatto dalle due code.


Ora vi spiego e facciamo un passo indietro: in Monstress abbiamo gli Arcanici, nati dall'unione tra umani e Antichi Dei, i mezzosangue, che mantengono nel loro patrimonio genetico alcune caratteristiche animali visibili spesso e volentieri a occhio nudo; inoltre vi sono le streghe, che noi conosciamo attraverso una congrega chiamata Cumanea, istituita da tredici adepte di Marium come piccola comunità religiosa, diventata potente e capace di estrarre il "lilium" che non è altro che un'essenza contenuta nelle ossa degli Arcaici.

D'altro canto i rapporti tra Umani e Arcanici non è dei migliori, anzi possiamo dire con certezza che risulta essere molto teso, e questo è intuibile già dalle primissime tavole.

La protagonista del fumetto, Maika Halfwolf, è un'Arcaica molto potente: presenta un braccio mozzato da cui, in determinate situazioni, spunta un Antico Dio molto potente dalla forma tentacolare che ricorda un po' Cthulhu dell'universo Lovecraftiano.


Devo dire che leggendo questo primo volume ho provato spesso e volentieri uno stato di inquietudine, di ansia: questo sta a dimostrare quanto effettivamente la storia sia ben costruita e le tavole espressive; d'altro canto sono stata felice di trovare la storia un po' "smorzata" dai battibecchi tra Kippa e Red Mormorain, che regalano al lettore attimi di pausa tra i momenti splatter e al cardiopalma.


E' un titolo che consiglio caldamente agli amanti del dark fantasy, che troveranno in Monstress una validissima graphic novel, ma anche a coloro che vogliono cimentarsi in una storia che si lascia scoprire piano piano, dettaglio dopo dettaglio, capace di tenere il lettore sul filo del rasoio.


Il mio voto per questo primo volume è:


4/5, un titolo che consiglio e che rileggerei.


Di seguito vi lascio il calendario delle tappe del review party di questo primo volume rimandandovi, poi, alla recensione del secondo che troverete online il giorno 11 Agosto!


 

Alla prossima lettura,

Federica.



11 visualizzazioni

©2019 di InfermieraNerd. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now