• Federica

[RECENSIONE] "Nona Grey - Grey Sister" di Mark Lawrence


Buongiorno lettori!

Oggi continua questo nuovo viaggio che ci porterà a parlare, dopo la recensione su Red Sister, di Grey Sister.

Vi ricordo che la recensione di Holy Sister uscirà il 5 Novembre.


Ringrazio le organizzatrici Eynys Paolini Books e La libreria di Yely per aver organizzato l'evento e Mondadori Oscar per avermi dato la possibilità di leggere il titolo.

Titolo: Grey Sister

Serie: Nona Grey

Autore: Mark Lawrence

Casa editrice: Mondadori

Collana: Oscar Fantastica

Pagine: 271 su 864 totali

Data d'uscita: 13 Ottobre 2020

Prezzo: €30,00

ISBN: 9788804725596













Nel convento della Dolce Misericordia si allevano fanciulle per trasformarle in devote quanto pericolose assassine. Ci vogliono dieci anni di formazione, ma sono poche le ragazze dotate di vero talento per la morte, quelle nelle cui vene scorre il sangue delle antiche tribù di Abeth. Compito delle monache è scoprire e affinare queste doti innate, insegnando le tecniche della lotta con e senza armi e dello spionaggio, l'uso dei veleni e infine la tessitura delle ombre. Ma neppure le sorelle più anziane sono in grado di comprendere fino in fondo la potenza del dono di Nona Grey, una bimba di otto anni che giunge al convento con l'accusa di aver compiuto un omicidio. Qui crescerà, ma non sarà facile per lei scegliere quale cammino seguire: indosserà la tonaca nera delle Spose dell'Antenato, per abbracciare una vita di preghiera e servizio? Vestirà il rosso delle Suore Marziali, esperte nel combattimento, o il grigio delle Suore di Discrezione, imbattibili nelle arti della segretezza? O il suo colore sarà il blu delle Suore Mistiche, capaci di percorrere il Sentiero? Quale che sia il suo destino, dovrà lottare aspramente per conquistarlo.


La prima domanda che dobbiamo porci è: Grey Sister soffre della sindrome del libro di mezzo? Piano piano cercherò di dirvi cosa ne penso pur stando attenta a non far spoiler che, sapete, con i volumi successivi è sempre dietro l'angolo.


Ci troviamo due anni dopo l'inizio di questa trilogia, Nona non è più una bimba che, nonostante abbia passato difficoltà che una bambina non dovrebbe mai incontrare durante la propria infanzia, non ha mai perso la propria forza d'animo; qui la nostra protagonista la ritroviamo adolescente, più in forma che mai e, soprattutto, forte sia nel fisico che nello spirito. E' proprio una protagonista che apprezzo, che non si fa prendere dal panico nel superare i propri limiti, anzi testa il suo stesso corpo per capire quanto può spingersi oltre e quante abilità può ancora acquisire. Come vi ho detto anche nella recensione del primo volume, ciò che mi ha colpito di lei sin dal principio è il suo attaccamento ai valori che riusciamo a percepire anche in questo volume.

E' una protagonista con gli attributi, forte e temprata che sicuramente riuscirete ad apprezzare anche voi.


A differenza del primo romanzo, dove ho avuto qualche difficoltà iniziale, che poi hanno lasciato spazio a un'ottima scorrevolezza, in questo secondo capitolo l'autore ha catturato la mia attenzione sin da subito: egli, infatti, ci spiega ancor meglio ciò che circonda Nona nel Convento, i personaggi che incontriamo lungo le pagine del romanzo e le varie dinamiche.

Sicuramente la descrizione di tutti questi elementi che ci propone Lawrence e la prospettiva di ciò che ci aspetta nel terzo romanzo mi fa pensare che Grey Sister NON soffra della sindrome del libro di mezzo... Anzi, se possibile, mi è piaciuto molto di più rispetto a Red Sister.

Tuttavia, devo dirvelo, non è un titolo leggero: lotte, sangue e scene crude non sono di certo esonerate da questo titolo e per tal motivo mi sento di consigliarlo solo a coloro che non sono facilmente impressionabili. Detto questo vi confesso che non vedo l'ora di scoprire come terminerà la storia cucita alla perfezione da Lawrence anche se, credo, alla fine Nona Grey mi mancherà tanto.


Di seguito vi lascio il calendario dell'evento con i nomi dei vari blog partecipanti.




38 visualizzazioni0 commenti
 

©2019 di InfermieraNerd. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now