• Federica

[RECENSIONE] "One Piece Novel A" di Eiichiro Oda, Sho Hinata e Tatsuya Hamazaki

Buon pomeriggio, lettori!

Chi non ha mai ascoltato, anche solo per caso, la sigla di One Piece?

Chi mi segue su Instagram ormai lo sa: nel 2020 mi sono dedicata a fare un recuperone dell'anime tratto dal manga di Oda, seppur conscia che leggendo i volumi forse avrei risparmiato del tempo; contando che in Giappone il manga ha raggiunto il capitolo mille e l'anime attualmente conta più di 950 episodi, è davvero un'impresa. Ma, credetemi, è un'opera fantastica.

Per questo motivo, appena ho scoperto che Edizioni Star Comics avrebbe pubblicato i due volumi dello spin-off dedicato a Portuguese D. Ace, non ho titubato nemmeno un secondo: dovevo leggerli a qualsiasi costo e parlarvene.

Con la supervisione del sensei Eiichiro Oda, Sho Hinata e Tatsuya Hamazaki, rispettivamente per il primo e il secondo volume, hanno messo nero su bianco degli approfondimenti interessantissimi sul background del fratellone di Monkey D. Rufy.


Ringrazio la casa editrice per avermi fornito la copia cartacea. Vi ricordo che l'omaggio non influisce in alcun modo sul mio giudizio da lettrice.

Titolo: One Piece - Novel A

Volume: Primo

Autore: Sho Hinata

Supervisione a cura di: Eiichiro Oda

Editore: Star Comics

Pagine: 112

Dimensione: 14.5x21

Stampa: b/n

Prezzo: €15,00











Titolo: One Piece - Novel A

Volume: Secondo

Autore: Tatsuya Hamazaki

Supervisione a cura di: Eiichiro Oda

Editore: Star Comics

Pagine: 176

Dimensione: 14.5x21

Stampa: b/n

Prezzo: €15,00













Del mitico Ace, fratellone di Rufy nonché depositario dei poteri del Frutto Foco Foco, conosciamo la turbolenta infanzia e le eroiche gesta come comandante della seconda flotta dei Pirati di Barbabianca, ma... nel mezzo? Come nacque la ciurma dei Pirati di Picche? Di quali avventure furono protagonisti Ace e i suoi compagni? C’è un unico modo per scoprirlo: non lasciarsi scappare questo sensazionale ciclo di romanzi che amplia ancora di più lo sconfinato universo narrativo di One Piece!


Ace ha ottenuto i poteri del Frutto Foco Foco e, dopo una rocambolesca fuga dall’isola deserta su cui avevano fatto naufragio, lui e Deuce – l’uomo mascherato – hanno formato la ciurma dei Pirati di Picche! Di quali avventure saranno protagonisti, insieme ai loro eccentrici e variegati compagni? Come arriveranno a far parte dei fedelissimi “figli” del grande Barbabianca?! C’è un unico modo per scoprirlo: non lasciarsi scappare questo sensazionale ciclo di romanzi che amplia ancora di più lo sconfinato universo narrativo di One Piece!


La prima cosa che ho notato all'arrivo del pacchetto è stata la flessibilità dei volumi: è un piacere sfogliarli e permettono un'ottima lettura.

Sono assenti in entrambi i volumi la sovraccoperta e pagine a colori, tuttavia vi sono bellissimi bozzetti dei personaggi al termine dei libri. Il formato si presenta un pelo più grande rispetto alle dimensioni standard di casa Star Comics, come quella di One Piece nell'edizione blu, ossia quella che colleziono: in A Novel, infatti, è di 14.5x21 contro i 11,5x17,5 del formato citati poc'anzi.


Ace è un personaggio che facilmente si ama nella famosa opera del sensei Oda, sebbene alcune situazioni portino il pubblico a dividersi inevitabilmente; senza addentrarmi nei dettagli, perché potrei fare qualche spoiler, io faccio parte di quella fetta di pubblico che non approva alcune scelte fatte da Pugno di fuoco.

Con il suo carisma, energia e il suo essere fedele, Ace è un personaggio che colpisce profondamente, sebbene appaia sporadicamente nelle tavole del manga e nei frame degli episodi. Un'intera saga è dedicata a lui, in cui si scoprono non solo informazioni importantissime sia sul suo passato che su quello di Rufy, con cui non ha un vero legame di sangue ma che sono legati indissolubilmente come fratelli.


Questi due titoli, che vanno un po' a ricostruire il passato di Portuguese D. Ace e ad approfondire alcune vicende che costituiscono la sua storia personale, sono pensati, a parer mio, per un pubblico già affezionato e appassionato al mondo di One Piece e ai suoi protagonisti.

Tuttavia, essendo anche una sorta di prequel rispetto a ciò che accade nell'opera di Oda, credo fortemente sia godibilissimo anche per i neofiti della serie, magari proprio per coloro che aspettano la spinta giusta per iniziare l'infinita opera che da più di ben vent'anni appassiona milioni di fan e che conta moltissimi capitoli del manga e altrettanti episodi dell'anime.


One Piece Novel A complessivamente è un'opera semplice, breve e d'impatto; i due volumi si leggo in poco tempo ma, fidatevi, sono davvero una piccola chicca. La presenza delle tavole con i bozzetti di Eiichiro Oda, poi, sono una piccola chicca che di sicuro aiutano, specie per i neofiti della serie, a immergersi ancor di più nella storia di Portuguese D. Ace.


Ora, scusatemi, ma vado a leggere One Piece perché questi due brevi romanzi mi hanno messo addosso un'irrefrenabile voglia di leggere delle avventure della ciurma di Cappello di Paglia.




67 visualizzazioni0 commenti
 

©2019 di InfermieraNerd. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now