• Federica

[RECENSIONE] "Una storia inaspettata" di Lauren Layne

Buon pomeriggio, lettori!


Oggi vorrei parlarvi di un titolo che uscirà in tutte le librerie e store digitali il 18 Febbraio ma che potete già trovare in formato digitale: sto parlando, come da titolo, di "Una storia inaspettata" di Lauren Layne.

Ultimamente avevo proprio voglia di coccolarmi con un romanzo rosa, quindi perché non farlo con una storia la cui trama sembrava proprio anticipare una storia divertente ma dolcissima?!

Ma... ne sarò rimasta soddisfatta?


Titolo: Una storia inaspettata

Autrice: Lauren Layne

Casa editrice: Newton Compton

Collana: Anagramma

Data d'uscita: 18 Febbraio 2021

Pagine: 288

Prezzo: €12,00

ISBN: 9788822751201













Tra una ragazza dell'alta società newyorchese incompresa e un cinico avvocato divorzista volano scintille L'ereditiera viziata Georgianna Watkins ha una reputazione da party girl da mantenere. Eppure tutto lo shopping e le feste iniziano a sembrarle un po' vuoti, e lei inizia a sentirsi sola. Anche se Georgie non lo ammetterebbe mai, la parte migliore della sua settimana sono le mattine in cui torna a casa alla stessa ora in cui il suo vicino esce per andare in palestra prima di una lunga giornata di lavoro. Provocarlo è la cosa più divertente che Georgie abbia fatto da anni, e le regala tanto materiale per i suoi più scatenati sogni a occhi aperti. L'avvocato divorzista delle celebrità Andrew Mulroney non ha molto tempo per le donne, specialmente per le principessine viziate che passano più tempo immortalate sulle pagine delle riviste di gossip che a fare un lavoro vero. Anche se Georgie è di una bellezza strepitosa, rappresenta tutto ciò che Andrew non sopporta: il tipo di ragazza che ha ereditato il suo attico invece di guadagnarselo. Ma quando Andrew zittisce uno dei loro battibecchi con un bacio a sorpresa, un bacio che viene immortalato, tutta Manhattan inizia a chiedersi se siano una vera coppia. E nessuno è più sorpreso di Andrew nello scoprire che la risposta potrebbe essere davvero sì.


Parliamo un attimo delle cinque del mattino. Anche conosciute come la peggiore ora del giorno, ho ragione? Ecco perché. Se siete svegli alle cinque del mattino, cacchio, significa una di queste cose, tutte atroci.
[...]
Ora preparatevi perché lo scenario quattro è il più atroce di tutti: siete svegli alle cinque del mattino perché siete un nevrotico del cazzo la cui tabella di marcia è persino più rigida della vostra postura e la vostra vita è un infinito susseguirsi di allenamento, ufficio ad angolo, ripeti. Siete anche molto probabilmente il tipo di persona che si sostenta con frullati proteici e frappè alla verza e siete conosciuti per una frase che ripetete spesso, Il corpo è un tempio, confermando così ciò che già pensavamo di voi. Non avete amici.
[...]
Lui, invece? Be’, sapete già a quale categoria di persona delle cinque del mattino appartiene. Scenario quattro. E chi è lui, mi chiedete? Andrew Mulroney, avvocato.

Un appuntamento mattutino odierno attende Georgie Watkins e Andrew Mulroney: punzecchiarsi davanti al bancone della reception del loro palazzo. Lei, ricchissima, bellissima e viziata, passa le giornate tra un evento di beneficienza e vita mondana newyorkese; lui, avvocato divorzista, ben poco propenso a lasciarsi andare, concentrato sul proprio lavoro e dallo stile di vita apparentemente rigido e salutare; insomma, sono letteralmente gli opposti. Tuttavia tra i due, ogni mattina alle cinque, quindi mentre lui esce per andare in palestra e poi a lavoro e lei torna dalla serata con delle ciambelle per il personale del palazzo, tra i due scoppiano scintille tra punzecchiamenti e battutine affilate.

Andrew ritiene Georgie, o meglio Georgiana, una ragazza tanto frivola, eppure c'è qualcosa che lo spinge ad interessarsi al suo essere perfettamente assurda... Georgie, dal canto suo, sembra quasi contare i secondi per tornare a casa dopo le sue serate, come se punzecchiare il freddo avvocato divorzista fosse la cosa più emozionante della sua giornata.

Come si evolverà la situazione tra i due?


Mi rendo conto che mi sbagliavo. I primi baci non sono sempre una delusione. A volte sono perfetti fin dall’inizio.

Questo titolo è stato il mio primissimo approccio con Lauren Layne: nonostante faccia parte di una serie, è un romanzo che può esser letto tranquillamente da solo e mi ha fatto proprio venir voglia di recuperare gli altri tre.

Il romanzo, leggero e senza troppe pretese, è davvero tanto scorrevole, così tanto che l'ho terminato in un pomeriggio: le vicende di Georgie e Andrew sono divertenti, con une bella dose di romanticismo e scene spicy.

Ho trovato un po' scarno il worldbuilding e la descrizione dei personaggi secondari; tuttavia credo proprio sia stata una scelta consapevole della Layne per lasciare quanto più spazio possibile ad Andrew e Georgie, alla descrizione dei due personaggi, ai loro battibecchi e alle loro emozioni.

Il romanzo è narrato perlopiù dal punto di vista di Georgie e in prima persona, viene fatta eccezione per meno di una decina di capitoli che vengono lasciati al punto di vista di Andrew in terza persona; avrei preferito leggere qualche vicenda in più nei panni maschili, tuttavia non è una grandissima pecca del romanzo.

La presenza di tanti riferimenti, come a "Come d'incanto" e "Il mago di OZ" sono cose che ho apprezzato tantissimo, specie perché diventano pezzi importanti della storia dei due.


“Mi sporgo in avanti e poso la bocca sull’incavo alla base della sua gola, un bacio delicato che trasmette cose che non so come dire in altro modo. Sento il suo palmo contro il mio viso, le dita che accarezzano i capelli sulla mia tempia, in una carezza che è una risposta.”

Alcuni intrecci di trama e plot twist diciamo che li avevo fiutati tanti e tanti capitoli prima; tuttavia non mi è dispiaciuto leggere come la Layne avesse scritto i colpi di scena e come abbia sgarbugliato la situazione venutasi a creare.

In definitiva credo proprio che "Una storia inaspettata" sia stata per me una bella lettura: leggera, romantica e divertente tanto da tenermi compagnia e lasciarmi dimenticare dello stress della sessione universitaria per qualche ora.

Se vi sentite pronti ad essere perfettamente assurdi dovete assolutamente dare una possibilità alla storia di Andrew e Georgie nella magica New York.

...

E non dimenticate i donuts!


Ringrazio la casa editrice per avermi fornito una copia digitale del romanzo. Vi ricordo che l'omaggio non influisce in alcun modo sul mio giudizio da lettrice.



74 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
 

©2019 di InfermieraNerd. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now