• Federica

[RECENSIONE] "Weathering with you" di Makoto Shinkai & Wataru Kubota

Buongiorno lettori!

Oggi vi porterò con me alla scoperta del primo e del secondo volume di una nuova serie nata dalla mente di Makoto Shinkai; il nome sicuramente vi ricorderà qualcosa: l'omonimo lungometraggio campione di incassi diretto da Shinkai prende vita attraverso l'adattamento manga di Wataru Kubota in tre volumi pubblicati da Star Comics; Shinkai è ricordato anche per il famosissimo (e bellissimo, aggiungerei) Your Name.

Il primo volume è uscito in fumetteria e negli store online il 4 Novembre mentre il secondo fa il suo ingresso in scena proprio oggi, 2 Dicembre; il terzo volume, secondo quanto riportato su Amazon, è previsto per il 31 Marzo.


Ringrazio la casa editrice per avermi fornito la copia cartacea. Vi ricordo che l'omaggio non influisce in alcun modo sul mio giudizio da lettrice.

Titolo: Weathering with you

Volume: Primo

Autore: Makoto Shinkai

Adattamento manga: Wataru Kubota

Editore: Star Comics

Pagine: 196

Dimensione: 13x18

Stampa: b/n con pagine a colori

Prezzo: €6,50











Titolo: Weathering with you

Volume: Secondo

Autore: Makoto Shinkai

Adattamento manga: Wataru Kubota

Editore: Star Comics

Pagine: 192

Dimensione: 13x18

Stampa: b/n con pagine a colori

Prezzo: €6,50












Durante l'estate del suo primo anno al liceo, il giovane Hokada fugge dalla remota isola natia per rifugiarsi nella tentacolare Tokyo, dove però finisce ben presto costretto a dormire per strada e ad affrontare una quotidianità di stenti e ristrettezze. Quando finalmente trova lavoro per una piccola rivista di occultismo, viene ingaggiato per realizzare un pezzo sulla leggenda delle "sacerdotesse del sereno", misteriose figure che si dice siano in grado di mutare le condizioni atmosferiche semplicemente attraverso la preghiera. Nel frattempo, nella grigia e cupa Tokyo sconvolta da piogge torrenziali, approfondisce la conoscenza della gentile e generosa cameriera Hina, che per prima gli tese una mano quando tutto sembrava crollargli addosso...


La prima cosa che ho notato all'arrivo del pacchetto è stata la flessibilità dei volumi: è un piacere sfogliarli, non bisogna cercare di sbirciare tra le fessure della rilegatura perché essendo molto morbido i volumi permettono un'ottima lettura.

Cosa che trovo fondamentale è, con mio sommo piacere, il fatto che le pagine non mi abbiano macchiato le dita.

Sono presenti in entrambi i volumi la sovraccoperta e pagine a colori. Il formato si presenta un pelo più grande rispetto alle dimensioni standard di casa Star Comics, come quella di One Piece o Yona la principessa scarlatta: in Weathering with you, infatti, è di 13x18 contro i 11,5x17,5 dei titoli citati poc'anzi.


Ma di cosa parla Weathering with you?

Hodaka è un ragazzo in fuga da casa: proprio durante l'estate del suo sedicesimo compleanno decide di fuggire dalla propria isola natia imbarcandosi su un traghetto per recarsi ed esplorare la grande e sfarzosa Tokyo. Durante il suo viaggio sul traghetto, Hodaka sul ponte assiste a un fenomeno meteorologico, tanto strano quanto affascinante, che lo incanterà a tal punto da non sentire l'avviso di rientrare subito, rischiando di cadere in mare.

Arrivato a Tokyo si rende conto che la grande città nasconde insidie che un ragazzino ingenuo fatica ad affrontare; si ritroverà, quindi, a dover dormire per strada soffrendo la fame.

Un incontro, però, gli sconvolgerà la giornata e l'esperienza nella metropoli: Suga, lo stesso uomo che l'ha salvato dalla caduta sul ponte del traghetto, gli propone di lavorare come articolista per la sua rivista d'occulto.

Un giorno Hodaka incontrerà una ragazzina impaurita per via di un uomo losco e il ragazzo, preso probabilmente da uno slancio di adrenalina, l'aiuterà immediatamente, afferrandola e trascinandola in una fuga rocambolesca e a tratti disperata. La ragazza in questione è Hina, una portatrice di sereno, che cambierà per sempre la vita del giovane sedicenne giunto a Tokyo colmo di speranze.


Devo dirvi subito che non ho mai guardato il lungometraggio: non sapevo nulla prima di tuffarmi all'interno delle tavole del manga e, sinceramente, ne son felice: sicuramente la visione avrebbe tolto l'entusiasmo, l'ansia e la curiosità che il titolo mi ha provocato. Mi son promessa di recuperare la trasposizione animata del 2019 appena avrò finito il terzo volume, la cui uscita vi ricordo essere programmata per l'anno nuovo.

Incuriosita dal nome dell'uomo che ha pensato a questo titolo, Makoto Shinkai che è lo stesso di Your Name che ho adorato e visto più volte, non ci ho pensato due volte: dovevo leggerlo.



Mai scelta fu più giusta visto che ho amato ogni singola pagina.

Weathering with you è fatto di persone comuni, città davvero esistenti, credenze e tradizioni popolari che costituiscono un bagaglio culturale, quello giapponese, che mi ha sempre affascinata.

La storia di due adolescenti, con i loro problemi, che sa rimanere nel cuore di chiunque e che tratta anche di piccole cose che, a volte, diamo per scontate; certo, la situazione che tutti viviamo da qualche mese ormai ci ha insegnato quanto possa essere importante una passeggiata in una giornata soleggiata; Shinkai si dimostra esser sempre avanti e aver pensato a queste cose in anticipo, facendoci capire quanto la pioggia e i cambiamenti climatici possano influire sulla vita delle persone, negando esperienze tanto comuni quanto importanti.


La trama, sebbene sia abbastanza semplice e senza troppe pretese, nasconde al suo interno una tenerezza e gioia nelle piccole cose che sanno di certo far breccia nel cuore del lettore.

Ho trovato un po' scarna la descrizione dei personaggi, del loro background personale; questa mancanza, però, viene compensata con delle tavole che, per quanto riguarda i miei gusti, ho trovato esser bellissime e dalla storia che ho trovato essere davvero tanto scorrevole.

"Weathering with you", riassumendo, è una storia che non solo narra di una crescita personale portando anche il lettore stesso verso una maturazione del proprio "io", ma sa anche far apprezzare le piccole cose come ad esempio, prima tra tutte, il cielo azzurro.


E' una miniserie che consiglio sia a chi ha potuto apprezzare il film e sia a chi, come me, non ha avuto modo di recuperarla; sono oltremodo certa che Hodaka e Hina sapranno colpirvi.


Di seguito vi lascio il trailer del lungometraggio.



22 visualizzazioni0 commenti
 

©2019 di InfermieraNerd. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now