• Federica

[REVIEW PARTY] "La stirpe della gru" di Joan He


Buonasera, lettori!

Oggi andremo ad analizzare questo nuovissimo titolo di casa Mondadori che ho avuto il piacere di leggere in anteprima. Appena annunciato le mie aspettative son salite alle stelle ma la lettura sarà stata all'altezza o no?

Ringrazio la mia socia La stanza dei libri per aver organizzato con me questo evento e la casa editrice per averci fornito la copia digitale per la lettura.

Titolo: La stirpe della gru

Autori: Joan He

Casa editrice: Mondadori

Collana: Oscar Fantastica

Pagine: 456

Data di uscita: 19 Gennaio 2021

Prezzo: 22,00 €













La principessa Hesina di Yan ha sempre desiderato sfuggire alle responsabilità della corona, per vivere nell'anonimato. Ma quando il suo amato padre muore, viene gettata nell'arena dei giochi di potere e diventa all'improvviso sovrana di un regno incredibilmente instabile. Per di più, Hesina è convinta che il re sia stato ucciso, e che l'omicida sia qualcuno che le è molto vicino. La corte è piena di ipocriti e delatori che non vedono l'ora di approfittare della morte del monarca per accrescere la propria influenza: ciascuno di loro potrebbe essere l'assassino. I suoi consiglieri vorrebbero che Hesina accusasse il regno confinante di Kendi'a, il cui governante ha già radunato le truppe per la guerra. Determinata invece a trovare il vero colpevole e con qualche dubbio sulla fedeltà della sua stessa famiglia, Hesina compie un gesto disperato: si rivolge a un'indovina, il Giaggiolo argenteo. Un atto di tradimento, punibile con la morte, poiché la magia nel regno di Yan è da secoli vietata dalla legge. Seguendo le parole della veggente, Hesina chiede aiuto ad Akira, un delinquente patentato dalla mente brillante e acuta, un detenuto che nasconde più di un segreto. Il futuro del regno di Yan è in pericolo: riuscirà Hesina ad avere giustizia per suo padre? O il prezzo da pagare sarà troppo alto?


Nello sfarzoso regno di Yan vive la principessa Hesina, figlia del re, che desidera solo fuggire via e vivere la sua vita nell'anonimato... Se non fosse che, un giorno, viene ritrovato il corpo del re esanime: Hesina, nonostante sia stata dichiarata la morte per "cause naturali" è convinta che si tratti di omicidio o, meglio, di tradimento ed è qui che inizia la sua storia.

Hesina decide di rivolgersi prima a un'indovina, poi ad Akira, un delinquente nullatenente che gode, però, di una mente brillante.

Hesina deve assolutamente scoprire la verità o il regno di Yan sarà il serio pericolo... riuscirà ad aver giustizia e a scovare la verità?



"La stirpe della gru" è il titolo con cui Joan He, l'autrice, ufficializza il suo esordio: dalla trama sembrava proprio promettere bene, se non fosse che ho trovato esserci un pochino di confusione, alcune cose narrate troppo velocemente e altre che hanno richiesto pagine e pagine; di certo, però, la storia dalla seconda metà del romanzo fino alla fine risulta essere più che interessante.

Davvero peccato per la mancanza del glossario vista la continua presenza di termini cinesi di cui, sinceramente, avrei preferito trovare qualche spiegazione approfondita al termine del romanzo così da poterla spulciare durante la mia lettura.


L'inesperienza dell'autrice, secondo il mio modesto parere, si fa un po' sentire: ho trovato davvero scarno il worldbuilding, tanto che ho dovuto quasi faticare per riuscire a imprimerlo nella mia mente e immaginarlo così come l'autrice l'ha pensato per la sua storia.

La caratterizzazione dei personaggi, inoltre, è un po' abbozzata: fatta eccezione per Hesina, la cui crescita lungo tutto il romanzo è più che evidente; coloro che le sono intorno, come ad esempio suo fratello Caiyan o Akira, soffrono un po' di mancanza di "coloro", sebbene ci siano delle ottime basi.

Sono certa che il prossimo romanzo della He, viste le premesse con "La stirpe della gru", potrebbe davvero farmi innamorare, specie vista la mia propensione per il genere e per gli intrecci di corte.


E' una lettura carina, a parer mio senza troppe pretese, dal finale forse un po' "forzatamente" aperto, come se fosse stato troncato... Ma che consiglio, specialmente a chi adora, come me, gli intrecci di corte e gli intrighi.


Di seguito vi lascio il calendario con le date e i blog partecipanti: domani tocca alla mia socia La stanza dei libri quindi vi consiglio di non perdervi la sua recensione!



23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
 

©2019 di InfermieraNerd. Creato con Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now